L’opera: Black on Maroon (1958)

“Quando ero giovane, l’arte era un qualcosa di solitario, non c’erano gallerie né collezionisti, né critici, né denaro; eppure era l’età dell’oro, non avevamo niente da perdere e avevamo un’intuizione da seguire.
Oggi non è più lo stesso, è un’epoca di tonnellate di parole e di attività senza costrutto.
Qual’è la condizione migliore per il mondo attuale? Non mi azzarderò a discuterne, ma so per certo che molti di coloro che vivono questa vita, sono anche disperatamente alla ricerca di un po’ di silenzio, di un posto dove poter mettere radici e crescere. Dobbiamo tutti sperare di trovarlo.”
Mark Rothko (1903-1970)

Scritto da:

Valerio Bellone

Ho praticato in modo ludico arti marziali sin da quando ero bambino: Judo, Karate, Muay Thai, Kali Filipino, Silat, Close Combat. Infine ho incontrato il Taijiquan e da quel momento ho dedicato tutto me stesso alla pratica, alla ricerca e allo studio di quest'arte.
Il mio percorso nel Taijiquan è iniziato con il wushu moderno (Taijiquan in forma sportiva) e successivamente ho approfondito lo stile di Cheng Man Ching per poi passare ad altri filoni di insegnamento derivati dalla tradizione antica della famiglia Yang.
Tengo anche corsi di gruppo e per istruttori nella città di Palermo. Puoi approfondire la mia conoscenza su questa pagina.