Mostra: 1 - 3 of 3 RISULTATI
Ma Yueliang
Video

Raro video del Maestro Ma Yueliang mentre pratica Tui Shou

Un video che mostra il Maestro Ma Yueliang (1901-1998 – qui maggiori info) mentre pratica il Tui Shou (mani che premono). Egli fu discepolo di Wu Jianquan (1870-1942 – qui maggiori info), un un famoso insegnate, fondatore della “Neijia martial art of Wu-style t’ai chi ch’uan” nel periodo tra il tardo Impero e l’inizio della Cina Repubblicana.

“Qing ovvero la leggerezza nel Taijiquan non può essere spiegata dalla semplice logica o dal buon senso. La leggerezza è qualcosa che si riferisce alla pesantezza. Leggerezza significa che non si utilizza Bao Fa Li (potere esplosivo) e che si deve evitare  il doppio peso”.
Ma Yue Liang

Testo originale: 太極拳的『輕』不能用單純不用力來解釋。輕是相對於重而言的。輕就是不能用『爆發力』,避免雙重。- 馬岳梁 –

Vuoi imparare il Taichi? Partecipa a un corso base o per istruttori con Valerio Bellone

Wu Quanyou (padre di Wu Jianquan), imparò lo stile Yang della Piccola Struttura, che fu sviluppato ed insegnato da Yang Luchan (fondatore dell’omonimo stile Yang), per gli studenti della Corte Imperiale. Wu Quanyou fu uno degli studenti migliori di Yang Luchan e si dice che avesse raggiunto l’abilità del suo maestro nelle tecniche di fuga. Lavorò come guardia del corpo nella Corte Imperiale ed era Manciù. Il figlio, Wu Jianquan, fece il massimo per rendere popolare questo stile di Taijiquan e lo stile prende il nome della sua famiglia (Wu).

Grazie ai suoi sforzi, molta gente imparò questo stile e la sua forma divenne presto considerata lo standard dello stile Wu. Alcuni storici e maestri odierni sostengono che i segreti della forma segreta di Yang Luchan vennero tramandati esclusivamente dalla famiglia Wu.

error: I contenuti di Taichi Blog sono protetti da copyright - © 2022, Tutti i diritti riservati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Taiji Blog maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi