varianti forma 37

Nel montaggio video, propostoa fondo pagina, è possibile vedere la forma 37 di Cheng Man Ching eseguita da vari praticanti negli ultimi 60 anni, nel dettaglio sono mostrati attraverso quattro esempi (tra gli innumerevoli esistenti) di tre diverse generazioni.

NOTA: “Evoluzione” non sempre combacia con perfezionamento. Nel video proposto è facilmente visibile quali dei praticanti/insegnanti rispettano determinati principi e quali invece sembrano averli persi. Una cosa è apportare delle varianti a una forma, un’altra cosa è perderne i principi cardine.

Gli esecutori della forma 37 in questo video montaggio sono:
• Prima parte del video: 1955, Maestro Zheng Manqing
• Seconda parte: 1992, Ju Hongbin
• Terza parte: 2004, Wang Jin Shih
• Quarta parte: 2015, Lee Chan
• Quinta parte: 2018, Hung Wu Cheng

Sul Maestro Cheng Man Ching

Il Maestro Zheng Manqing (Cheng Man Ching) è stato uno degli esponenti più noti in occidente riguardo alla diffusione del Taijiquan.
La nota forma 37 da lui creata e perfezionata nel corso del tempo – forma che venne autorizzata dal Maestro Yang Chengfu – si rivela estremamente potente per fini legati alla salute psicofisica ed è un’ottima introduzione all’arte del Taichi.
La forma 37 nel corso del tempo è stata insegnata a svariati allievi tra Cina, USA e Sud Est Asiatico, che, a loro volta, l’hanno divulgata in ogni angolo del pianeta.

© Tutti i diritti riservati - Articolo scritto da

TaichiBlog

Taichi Blog - il sito web sul benessere e la salute nell'equilibrio Yin Yang