gu luping

IL MAESTRO GU LUPING

Gu Li Sheng, noto come Gu Luping, nacque sotto la dinastia Qing, durante il 30° regno Guangxi (1903). Quando aveva cinque anni seguì suo zio che era un praticante di medicina cinese a Nan Jing, per studiare medicina cinese.
Iniziò a studiare l’arte marziale dello Shaolin dal famoso insegnante locale Gao Cai Xiang. All’inizio degli anni ’20, divenne un impiegato a casa dell’ufficiale Wang. Durante quel periodo Yang Shao Hou, nipote del rinomato creatore del Taiji stile Yang, Yang Lu Chan, insegnava l’arte marziale a Mr. Wang, oltre al Nan Jing Guo Shu Guan (Istituto Nazionale di Arti Marziali di Nan Jing). Quindi, Gu Li Sheng ebbe l’opportunità di studiare con Yang Shao Hou. Dopo diversi avvenimenti, Yang Shao Hou accettò Gu Li Sheng come suo allievo.
Grazie all’insegnamento di Yang Shao Hou, e a uno sforzo notevole nella pratica da parte di Gu Li Sheng, egli riuscì a ricevere l’autentico Taiji Gongfu di stile Yang.

Gran Maestro Gu Lisheng

Nel 1930 Yang Shao Hou morì, ma grazie alla raccomandazione di Gu Jing Zhang, Gu Li Sheng potè studiare anche sotto Yang Chengfu per alcuni anni.
Nel 1937, dopo la morte di Yang Cheng Fu, Gu Li Sheng si trasferì nella città di Gui Yang nella provincia di Gui Zhou (così da evitare la guerra) e lì insegnò il Taiji. A quel tempo, la situazione politica era turbolenta e instabile e c’erano molti maestri di arti marziali che si erano trasferiti nella provincia di Gui Zhou.
Tra i vari Maestri che praticavano e insegnavano la propria arte c’era un Maestro che aveva una grande reputazione ed era esperto di Tong Bi e Xing Yi, proveniva da Shan Dong e si chiamava Wang. Il palmo del suo Tong Bi era molto pesante e molti esperti di arti marziali erano stati sconfitti da un suo singolo attacco.
I due (Gu Lisheng e Wang) si incontrarono ed ebbero una competizione… Gu Lisheng mise le mani su Wang che si ritrovò impotente nell’esprimere la sua abilità (potere), non era più in grado esercitare il suo palmo di acciaio, non poteva farsi avanti e nemmeno ritirarsi, era completamente controllato. A quel punto Gu Lisheng rilasciò il suo Nei Jin e Wang fece un balzo indietro di 4 metri, finendo contro una porta che si frantumò. Le natiche di Wang rimasero bloccate nel pannello della porta, sporgendo sull’altro lato della stessa.

Vuoi imparare lo stile Yang del lignaggio Gu Lisheng? Vieni a praticare nel corso di Taichi di Valerio Bellone

Gu Li Sheng venne nominato uno dei “Three Gu of the Southwest” o “Xi Nan San Gu“, insieme ai famosi maestri di Shaolin: Gu Ru Zhang e Gu Jing Jang.

Nel 1947 ci fu un concorso di arti marziali a Gui Yang per promuovere l’arte marziale, seguendo la politica del governo. Gu Li Sheng era giudice e anche il co-organizzatore insieme a diversi maestri famosi di arti marziali come Gu Ru Zhang, Gu Jing Zhang, Yang Shen, e altri. In quell’occasione mostrò alcuni tipi di tui shou (mani che premono) del Taijiquan e la forma piccola del Taijiquan di Yang Shao Hou.

Sono svariati gli insegnamenti del Taijiquan che Gu Li Sheng ha tramandato, tra i vari:

1. La forma lunga della famiglia Yang Taijiquan, le tredici posizioni (108 movimenti)
2. La piccola forma di Yang Shao Hou (Forma veloce da utilizzo)
3. Due serie di Taiji Chang Quan o pugno lungo dello stile Yang (lignaggio Yang Cheng Fu)
4. Forma con le armi: sciabola, spada, lancia, palo appiccicoso
5. Svariate forme di tui shou


ENGLISH VERSION

Gu Li Sheng, called Gu Lu Ping, was born in Qing dynasty 30th of GuangXi reign (1903). When he was five, he followed his uncle who was a Chinese medicine practitioner in Nan Jing to study Chinese medicine and started studying Shaolin martial art from the local famous teacher Gao Cai Xiang. In the beginning of 20’s, he became a clerk in a house of the post officer name Wang. During that time, the grandson of the renowned Yang’s style Taiji teacher, Yang Lu Chan, named Yang Shao Hou, who was teaching at the Nan Jing Guo Shu Guan (National Martial Art Institute of Nan Jing) during that time; was also the martial art teacher of Mr.Wang. Hence, Gu Li Sheng also had a chance to study with Yang Shao Hou too. After considerable events, Yang Shao Hou accepted Gu Li Sheng as his student. From teaching of Yang Shao Hou and remarkable effort, Gu Li Sheng received a genuine Yang style Taiji Gongfu.

In 1930, Yang Shao Hou has passed away, through recommendation of Gu Jing Zhang, Gu Li Sheng also studied under Yang Cheng Fu for some years. In 1937 after Yang Cheng Fu passed away, Gu Li Sheng moved away with the post office to Gui Yang city in Gui Zhou province (to avoid war) and taught Taiji there.

Gu Li Sheng was called “Three Gu of the Southwest” or “Xi Nan San Gu” with famous Shao Lin boxing masters, Gu Ru Zhang and Gu Jing Jang.

In 1947, there was a martial art competition in Gui Yang to promote martial art followed government policy. Gu Li Sheng was a judge and also the co-organizer with several famous martial art teachers such as Gu Ru Zhang, Gu Jing Zhang, Yang Shen, etc, and also demonstrate some Taijiquan pushing hand and Yang Shao Hou small frame Taijiquan.

Number of Taiji’s art that was taught by Gu Li Sheng including:
  1. Old Yang family big frame Taijiquan thirteen postures (108 movements)
  2. Yang Shao Hou’s small frame (Fast/Usage form)
  3. Two sets of Taiji Chang Quan or Yang Style Taiji Long fist (Yang Cheng Fu lineage)
  4. Weapon forms, saber, sword, spear, sticky pole
  5. Pushing hand forms

1st Picture: Grand Master Gu Li Sheng (sitting) and master Chi Qingsheng (standing), who is the only indoor student of GM Gu alive today.
2nd Picture: Master Gu Ru Zhang, famous Shaolin boxing who was called with grand master Gu Li Sheng as “Three Gu of the Southwest”.

Scritto da:

Valerio Bellone

Ho praticato in modo ludico arti marziali sin da quando ero bambino: Judo, Karate, Muay Thai, Kali Filipino, Silat, Close Combat. Infine ho incontrato il Taijiquan e da quel momento ho dedicato tutto me stesso alla pratica, alla ricerca e allo studio di quest'arte.
Il mio percorso nel Taijiquan è iniziato con il wushu moderno (Taijiquan in forma sportiva) e successivamente ho approfondito lo stile di Cheng Man Ching per poi passare ad altri filoni di insegnamento derivati dalla tradizione antica della famiglia Yang.
Tengo anche corsi di gruppo e per istruttori nella città di Palermo. Puoi approfondire la mia conoscenza su questa pagina.